Noi

 

Flint nasce dall’esperienza di Cover Up Restyling. Da anni ci occupiamo della riqualificazione, l’allestimento e l’abbellimento di locali commerciali. Ci siamo chiesti come portare questa esperienza nelle case delle persone.

Pensiamo da sempre che la casa, o il luogo di lavoro, debbano riflettere la personalità di chi le abita e le vive.

Amiamo i mobili IKEA e ne abbiamo sempre fatto grande uso, sia nelle nostre abitazioni, sia nel nostro punto vendita. Perché non personalizzarli? Ci siamo chiesti.

Appena abbiamo iniziato a parlare del nostro progetto, ci è parso di notare che l’idea fosse giusta. Quasi tutti hanno almeno un mobile IKEA in casa, di cui apprezzano le qualità e la semplicità d’uso, ma tutti ci hanno detto: “peccato che alla fine tutte le case ormai siano uguali”.

Da qui, e dall’unione delle forze di un gruppo di appassionati, l’idea Flint si è sviluppata, crescendo intorno a quelli che sono sempre stati i nostri valori: un prodotto di alta qualità, il rispetto per l’ambiente e per la salute, la voglia di offrire qualcosa che superi le aspettative.

Ci piace pensare che il mondo del lavoro debba ancora essere un mondo di possibilità. Per questo abbiamo deciso di ricercare artisti bravissimi ma non ancora conosciuti a cui dare un’opportunità di vedere sviluppata la loro creatività.